Comunita' per anziani SANT'ANDREA (Conterie)

Calle Conterie 27 - Murano

La struttura si trova nell'isola di Murano in Calle Conterie 27, si estende dal piano terra al primo piano ed ogni piano è composto di sei stanze con bagno ed una cucina comune. Complessivamente ospita 12 anziani/e. Ogni anziano/a ha a dispozione una stanza con bagno mentre le cucine sono ad uso comune.
Gi arredi della comunità sono stati forniti dall'Istituzione.
La casa ha anche un ampio cortile. Ogni ospite corrisponde un contributo mensile proporzionale al reddito in godimento mentre tutte le spese di gestione (luce, acqua, gas, televisione, telefono) sono a carico dell'Istituzione La casa dispone di un ampio cortile.

Cenni storici

L'ospizio San Donato (o Sant'Andrea o del vescovado) trae la sua origine dal testamento del 1 giungo 1337 di Francesco Teldi. Doveva accogliere dodici vecchi poveri muranesi, ed era retto dallo Statuto approvato con Decreto Reale del 1 dicembre 1870. L'ospizio San Donato faceva parte degli Antichi Ospizi di Murano e, caduto il governo veneto, passarono in amministrazione dapprima alla Casa di Ricovero di Venezia, poi all'amministrazione dei Pii Istituti Riuniti. Con atto in data 28 settembre 1870, iscritto la n. di repertorio notarile 15388 a rogito del notaio dr. Giulio Biacco di Venezia, si perviene alla formale consegna degli ospizi alla Congregazione di Carità di Murano. Nel 1937 l'ospizio San Donato, sito in Piazza Vittorio Emanuele n. 4, Murano, venne ceduto alla Società Veneziana per l'Industria delle Conterie in cambio di altro fabbricato, di recente costruzione, sempre in Murano, Ramo Conterie 5 - 6 offerto dalla stessa società; da questa permuta deriva la denominazione di "ospizio Conterie".